Assistenza clienti: support@twodots.it | TRASPORTO GRATUITO PER ORDINI SUPERIORI AI 200,00€
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Tutti i motivi per comprarsi un hoverboard

06/11/2018

Non è solo una moda del momento, è un regalo ad alta concentrazione hi-tech per chi ama il divertimento che solo la tecnologia di oggi sa dare. Ecco cos’è l’hoverboard, amato dai giovani e dai bambini, ma apprezzato anche dai genitori– è il mezzo di trasporto elettrico a due ruote che ha saputo mettere d’accordo almeno due generazioni. E, infatti, spopola anche su internet, dove l’ampia varietà di modelli offerti è in grado di venire incontro a ogni gusto del consumatore.

Viene considerato il mezzo di trasporto del futuro, perché anche Marty McFly ne cavalcava uno in Ritorno al Futuro (i primi produttori cinesi presero proprio ispirazione dalla trilogia, ormai cult, per produrre il Volopattino). I vantaggi e i motivi per comprarsi, o regalare, l’Hoverboard sono davvero infiniti e noi, almeno una piccola parte, cercheremo di riassumerli in questo articolo.

 

Tutti i motivi per comprarsi un hoverboard facile da guidare

L’Hoverboard, di per sé, è un dispositivo molto semplice: è formato da un asse - che collega le due ruote in gomma (dalle dimensioni che possono variare tra i 6 e i 10 pollici) - sulla quale vengono appoggiate due pedane per i piedi indipendenti l’una dall’altra. Oltre quindi alle ruote e all’asse, all’interno vi sono tutte quelle componenti che consentono al mezzo di essere guidato e di "andare":

  • motori elettrici;
  • giroscopio;
  • scheda logica;
  • batterie al litio;
  • e tutti gli elementi aggiuntivi, che contribuiscono a rendere il tuo mezzo hi-tech e pro dal design accattivante, come led, bluetooth, casse audio, etc.

Si può presentare in due varianti:

  • la variazione classica: quella appena descritta, costituita da due pedane indipendenti poggiate su un’asse che collega le ruote (in grado di trasportare persone che pesano fino a un massimo di 100 kg). Ed è la variazione che ricorda di più i Segway – altro non sono che Hoverborad con il manubrio.
  • airWheel: caratterizzati dalla presenza di una sola ruota posizionata al centro delle due pedane per i piedi, che rimango dunque ai lati.

È anche chiamato self-balancing scooter – ovvero autobilanciato, perché funziona attraverso i movimenti del corpo e l’equilibrio. Non vi spaventate però, perché il funzionamento è facile e intuitivo. I comandi vengono dunque inviati dal corpo del conducente stesso: per andare avanti, bisognerà sporgersi in quella direzione, per girare a destra o sinistra, invece, è necessario fare una leggera pressione con il piede desiderato di modo che i sensori presenti all’interno dell’hoverboard registrino la direzione che avete impartito.

Se siete alle prime armi e dovete ancora prendere le misure con il vostro mezzo hi-tech, vi consigliamo di pensare, anche se questa dovrebbe valere un po’ come regola generale, alla vostra sicurezza: fate indossare al vostro bambino tutte le protezioni necessarie come casco, ginocchiere e gomitiere per essere protetti al meglio. Inoltre, in alcuni modelli è possibile attivare la modalità principiante che vi permetterà di andare a una velocità costante e, inoltre, vi aiuterà a prendere confidenza con i comandi e ad avere una maggiore stabilità sul mezzo.

Oggi, in commercio si trovano molte versioni per incontrare i gusti di tutti: dalle molteplici colorazioni, agli speaker Bluetooth per ascoltare la propria musica preferita, la tecnologia ha permesso anche di sviluppare dispositivi che funzionano in pendenza e su superfici non perfettamente lisce.

Infatti, gli Hoverboard sono pensati per andare in città o, comunque su superfici lisce e regolari, come i marciapiedi. È difficile poter andare su strade sterrate o dissestate e in pendenza, solo alcuni modelli sono più adatti di altri su questa tipologia. In concreto, sono le ruote a cambiare per adattarsi alla tipologia di strada: in particolare, le dimensioni delle ruote per andare su strade non asfaltate è leggermente più grande – dagli 8 pollici in su; mentre la morfologia della gomma da preferire presenta delle striature per avere una presa maggiore sulla strada che percorrerete. Quindi, in base alle vostre esigenze cercate il modello che maggiormente si adatta a soddisfarle!

 

Tutti i motivi per comprarsi un hoverboard ecologico

Gli Hoverboard sono amici dell’ambiente: infatti, essendo mezzi elettrici sono ecologici e quindi non inquinati. Potrebbero avere a lungo termine un impatto assolutamente positivo in termine di mobilità sostenibile. Si parla di lungo termine, in quanto i mezzi in questione ancora non sono riconosciuti dal codice della strada come mezzi di trasporto a tutti gli effetti, ma sono stati inseriti nella numerosa famiglia degli acceleratori di andatura (numerosa in quanto in questa categoria di mezzi vengono inseriti tutti i mezzi di ultima generazione come i monopattini – tradizionali ed elettrici, gli skate elettrici, i segway i waveboard eccetera).

Questo dispositivo rimane comunque perfetto per muoversi e circolare sulle strade delle nostre città, infatti, il peso massimo di 10 Kg, è ideale per gli spostamenti in città e per percorrere piccole distanze. Inoltre, è talmente tanto leggero che anche off-road può essere trasportato facilmente e comodamente! Ad esempio la pratica Borsa in tela per il trasporto di Twodots è indispensabile per quelle persone che devono trasportare il proprio Hoverboard in giro per la città.

Assicuratevi di avere abbastanza ricarica nella batteria! Non ricaricatelo mai giorni prima dell’utilizzo, in quanto potrebbe perdere potenza e questo influirebbe, logicamente, sulle prestazioni della vostra tavola elettrica. Anche l’autonomia delle batterie non è ancora in grado di essere superiore alle due ore consecutive di utilizzo: è, infatti, la carica massima una delle pecche che limitano ancora l’utilizzo di questi comodissimi mezzi. Ma la tecnologia in questo senso ha ancora molto da sviluppare e anche le nostre città vivranno un profondo cambiamento. In un futuro, che speriamo essere non tanto lontano, le città vivranno quella che viene chiamata la e-Mobility Revolution e saranno anche dotate di torrette elettriche per la ricarica dei mezzi che secondo le previsioni saranno per la maggior parte elettrici.

 

Tutti i motivi per comprare un hoverboard per tutta la famiglia

L'hoverboard è quindi un dispositivo leggero, facile da usare e divertente, ideale per il proprio bambino ma anche per i genitori più alla moda, o per quelli che non hanno ancora rinunciato al ricordo del divertimento della propria infanzia.

Oltre a essere dei giocattoli perfetti come regalo di Natale per i propri bambini, i genitori, anche quelli più apprensivi, possono dormire sonni tranquilli. L’Hoverboard, infatti, è un mezzo altamente affidabile che non è in grado di raggiungere velocità elevatissime: la velocità massima è di soli 20 Km/h.

Quindi sono adatti sia per i bambini, che amano giocare insieme ai propri amici in città o nei parchi privati, ma anche per i genitori che magari lavorano in centro città e desiderano raggiungere il proprio posto di lavoro con questo mezzo che può essere comodamente trasportato, come abbiamo visto in precedenza, tramite le apposite borse. Inoltre, i papà non dovranno continuamente aggiustare l’hoverboard, perché è un mezzo che richiede una bassa manutenzione: controllate solo l’integrità delle ruote e il corretto funzionamento delle batterie… per il resto lasciatevi trasportare dalla tavola elettrica che vi condurrà in città con estrema facilità.

Se poi volete distinguervi, alcuni sono interamente personalizzabili grazie alle mascherine intercambiabili e possono essere fantasiosi, ad esempio con un design particolare con luci a LED che lo rendono ancora più futuristico. Provate a dare un occhiata al modello che vi proponiamo e che in tutto e per tutto ricorda una Lamborghini: è questo il modello pensato per voi da Twodots – il Glyboard Corse Automobili Lamborghini. Dal design straordinario che in tutto per tutto (anche nei dettagli), ricalca e richiama quello dell’inconfondibile macchina da corsa all’italiana non rinuncia a tutte le prestazioni per questo modello top di gamma disponibile in Italia: parafanghi in alluminio, funzione di bilanciamento automatico per mantenere l’equilibrio al meglio, speaker Bluetooth per diffondere la tua musica preferita, ruote da 8.5’’ con pneumatici in gomma piena, e un’app smartphone con cui monitorare le tue performance e attivare i suoni originali Lamborghini. Ha una portata massima di 120 Kg e i tempi di ricarica imbattibili - 3,5 ore.

Quindi questo mezzo high-tech è perfetto per spostarsi per piccole distanze in città. Prestate attenzione all’utilizzo che ne volete fare: in molti Paesi, tra cui l’Italia, il nostro amato Hoverboard non viene riconosciuto come veicolo ma come acceleratore di andatura. Questo riconoscimento a metà non consente l’utilizzo per strada, sui marciapiedi, sulle piste ciclabili e nei parchi – limitandone visibilmente l’utilizzo. Speriamo che nel futuro le cose cambino, anche perché questo mezzo potrebbe avere un impatto positivo in materia di mobilità ecologica e sostenibile.

Veloce, maneggevole, comodo da usare e a impatto ecologico nullo: sia proprio l’Hoverboard il mezzo di trasporto del futuro? Ancora non lo sappiamo ma quello che sappiamo con certezza è che di passi in avanti ne sono stati fatti in quanto sul mercato sono già disponibili gli Hoverboard volanti.

 



Qualità garantita
soddisfatti o rimborsati
Pagamento sicuro
diverse modalità disponibili